Tag: licenziamento_illegittimo

E’ illegittimo, in quanto non proporzionale, il licenziamento irrogato al lavoratore che ha comunicato la sua assenza dal servizio solo mediante un SMS ad un collega (Corte di Cassazione ordinanza n. 25286 del 24.08.2022).

Il caso concerne un lavoratore che aveva inviato un messaggio ad un suo collega per comunicare la assenza dal lavoro e ritardava nell’inviare il certificato di malattia. Chiamato a giustificare tale aspetto il lavoratore aveva riferito che l’eventuale problematica relativa alla consegna del messaggio era da ascrivere a problemi informatici e non alla sua responsabilità. […]
Read More

Licenziamento illegittimo se l’illecito è stato commesso per assecondare il datore di lavoro. (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro n. 19585 del 09.07.2021).

La pronuncia in esame risulta interessante in quanto la Suprema Corte analizza la fattispecie di un licenziamento irrogato al dipendente a seguito di sanzione disciplinare commessa dietro richiesta del datore di lavoro. Nel caso di specie, la lavoratrice, impiegata in un punto vendita, veniva licenziata per aver omesso di registrare degli acquisti, per non consegnando […]
Read More

E’ illegittimo il licenziamento a seguito di lite fra colleghi. (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro n. 10621 del 22.04.2021).

Il caso, avente ad oggetto un sinistro stradale, riguardava un soggetto che, posto alla guida di un autoveicolo, veniva ritenuto responsabile ai sensi dell’art 590 c.p.  e 189 comma 6 e 7 c.d.s. L’uomo, dopo aver cagionato l’incidente, non provvedeva a fermarsi, a fornire le proprie generalità e si dava alla fuga non prestando assistenza […]
Read More

E’ illegittimo il licenziamento giustificato con la chiusura del cantiere. (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro n. 6913 depositata l’11.03.2021).

La vicenda riguardava un geometra, assunto con rapporto di lavoro subordinato, il quale veniva licenziato a causa della chiusura del cantiere dove svolgeva la prestazione lavorativa. Il lavoratore agiva in giudizio ed il Tribunale riteneva legittimo il licenziamento in quanto era stato intimato per la chiusura del cantiere; inoltre il lavoratore in questione non poteva […]
Read More

Licenziamento illegittimo e diritto alle differenze retributive per errato inquadramento

Lo Studio offre la disamina di una vertenza in materia di lavoro attinente ad un lavoratore che rivendicava  la illegittimità del licenziamento irrogato dalla parte datoriale nonché lle differenze retributive per svolgimento di lavoro a tempo pieno corrisposte nelle forme di apprendista. A seguito di una contestazione disciplinare il lavoratore veniva licenziato. Il dipendente, rappresentato […]
Read More

Licenziamento nullo se in frode alla legge. (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro n. 29007 del 17.12.2020).

Un lavoratore veniva licenziato per giustificato motivo oggettivo per chiusura aziendale della sede presso la quale era adibito. Il lavoratore impugnava il licenziamento giudizialmente rilevando che, a seguito di reintegra disposta dal Tribunale in merito ad un precedente recesso intimogli per giusta causa, il datore di lavoro aveva disposto il trasferimento presso altra sede dove […]
Read More

Licenziamento per superamento del periodo di comporto e onere probatorio. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 22794 del 20 ottobre 2020).

Nella pronuncia in esame la Suprema Corte affronta il tema del licenziamento irrogato a causa del superamento del periodo di comporto, previsto nel regolamento sociale, con attenzione all’onere della prova. La vicenda sorgeva a seguito di appello proposto dalla società datrice di lavoro avverso la decisione del Giudice del Lavoro del Tribunale competente, il quale […]
Read More

E’ illegittimo il licenziamento se a seguito del superamento del periodo di comporto il lavoratore continua la malattia con le ferie (Corte di Cassazione, Sezione lavoro n. 19062 del 14 settembre 2020).

La vicenda riguardava una lavoratrice la quale veniva licenziata a seguito del superamento del periodo di comporto. Nello specifico la dipendente, rimasta in malattia fino all’esaurimento del predetto periodo, poco prima della fine del termine, chiedeva un periodo di ferie pari a 20 giorni. La concessione di tale periodo di ferie evitava il superamento del […]
Read More

L’indennità di disoccupazione è dovuta anche se il licenziamento viene dichiarato illegittimo (Corte di Cassazione, Sezione lavoro n. 17793 del 26 agosto 2020).

Il caso riguardava un lavoratore in pensione, al quale, l’istituto previdenziale aveva trattenuto dall’assegno della pensione gli importi da questo percepiti a titolo di indennità di disoccupazione tra il 2005 ed il 2009. L’istituto asseriva che tale indennità non era dovuta in quanto, in quel periodo, vi era in corso un giudizio conclusosi con una […]
Read More

Legittimo il licenziamento del lavoratore assente dopo il periodo di malattia (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro n. 7566 pubblicata il 27.03.2020).

Il caso riguardava una lavoratrice licenziata in quanto assente dal posto di lavoro dopo il periodo di malattia. La donna agiva in giudizio dove chiedeva l’annullamento del licenziamento intimatole. In primo grado e in sede di appello la domanda veniva respinta. La società datrice di lavoro, infatti, aveva comunicato il licenziamento per assenza ingiustificata dal […]
Read More