Tag: causa_banca

Anche in sede giudiziaria il titolare di un conto corrente ha diritto ad ottenere il rendiconto dalla banca (ordinanza del 08.10.2020 delTribunale di Pisa)

L’ordinanza in questione, emessa in materia di diritto bancario, si incentra sul diritto del correntista ad ottenere la documentazione da parte della banca ed inerente ad un rapporto di conto corrente. Nello specifico, nel caso di specie, si discuteva sulla validità della richiesta formulata ex art 119 TUB da parte attrice. La vicenda sorgeva a […]
Read More

La mediazione ante causam avvera la condizione di procedibilità della domanda (Tribunale di Pistoia sentenza del 01.12.2020)

La pronuncia in commento, resa ex art 281 sexies c.p.c. in materia di diritto bancario, verte sull’eccezione di procedibilità della domanda. In particolare si discuteva sulla validità, ai fini della procedibilità della domanda, del procedimento di mediazione esperito ante causam. Al fine di meglio comprendere il contenuto della decisione appare opportuno ripercorrere, per sommi capi, […]
Read More

Non sussistono i presupposti per l’applicazione dell’art. 1243 cpc tra una diffida accertativa, peraltro non impugnata, e una opposizione sub iudice” (Tribunale di Livorno, sezione Lavoro, sentenza 107 anno 2019).

“Non sussistono i presupposti per l’applicazione dell’art. 1243 cpc tra una diffida accertativa, peraltro non impugnata, e una opposizione sub iudice” (Tribunale di Livorno, sezione Lavoro, sentenza 107 anno 2019). Il caso riguarda un lavoratore – difeso dall’avv. Carlo Cavalletti – che aveva presentato denuncia-ispettiva presso la DTL la quale, a seguito di accertamenti, aveva […]
Read More
La banca deve risarcire il danno subito a seguito dell’investimento in obbligazioni

La banca deve risarcire il danno subito a seguito dell’investimento in obbligazioni Cirio per non aver informato il cliente in ordine al rating [..]

“La banca deve risarcire  il danno subito  a seguito dell’investimento in obbligazioni Cirio per non aver informato il cliente in ordine al rating. Il diritto dell’attore si prescrive nell’ordinario termine decennale in quanto trattasi di materia contrattuale” (Tribunale di Lucca n. 1270/2017). Il caso concerne un contratto di intermediazione mobiliare e deposito titoli in forza […]
Read More
Contratto bancario nullo

Contratto bancario nullo se firmato solo dal cliente (Cassazione Civile – sezione I – n. 5919/2016 del 24.3.2016)

La sentenza che andiamo a trattare rappresenta un forte cambiamento di pensiero della Suprema Corte in materia di contratti bancari e finanziari, suscettibile di avere un effetto dirompente in tutti quei contenziosi, in cui si discute sulla validità del contratto riportante una sola firma e prodotto in giudizio, ossia caratterizzato dalla presenza sul documento della sola sottoscrizione del cliente, mentre manca la firma della banca o dell’intermediario finanziario.
Read More