Tag: assegno_divorzile

Spetta l’assegno divorzile alla moglie che lavora come colf se la rinuncia al precedente lavoro era una scelta dei coniugi avvenuta dopo il matrimonio (Corte di Cassazione – ordinanza n. 29627/2022 – sez. Prima civile).

Il caso concerne la decisione della Suprema Corte di Cassazione che decide in merito ad un ricorso promosso da un ex marito che sosteneva il venir meno dell’assegno divorzile in quanto la donna aveva un proprio lavoro e risparmi presso la banca. I giudici respingono il ricorso fondando la propria sentenza sull’orientamento già espresso dalle […]
Read More

Le spese universitarie sono di natura ordinaria o straordinaria?(Cassazione Civile n. 34100/2021).

La Corte di Cassazione in data 12 Novembre 2021 con ordinanza n. 34100 affrontava la discussa questione dell’ordinarietà/straordinarietà delle spese universitarie dei figli. Con l’ordinanza ora detta si accoglieva pertanto il quarto motivo di ricorso avverso la sentenza n. 1030/2017 della Corte di Appello di Cagliari e si richiamava l’orientamento maggioritario sul tema della Suprema […]
Read More

L’Avv. Martina Marianetti commenta la sentenza delle Sezioni Unite su assegno divorzile e convivenza di fatto (Corte di Cassazione, Sezioni Unite, numero 32198 anno 2021).

Con la sentenza n. 32198 depositata il 5 novembre 2021, le Sezioni Unite della Suprema Corte si sono pronunciate sulla spinosa questione della spettanza dell’assegno divorzile in caso di nuova convivenza dell’ex coniuge beneficiario del mantenimento. Ribaltando l’orientamento seguito dalla più recente giurisprudenza, la Cassazione ha statuito che, qualora vi siano determinate condizioni, l’assegno resta […]
Read More

Assegno divorzile per l’ex coniuge che ha permesso al marito di raggiungere il successo professionale. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 29195 del 20.10.2021).

Il caso riguardava un giudizio di divorzio tra due coniugi entrambi economicamente indipendenti. In sede di appello la sentenza di primo grado veniva riformata e veniva stabilito in favore dell’ex moglie un assegno divorzile pari ad € 1.200,00. L’ex marito, a quel punto, adiva la Suprema Corte. Parte ricorrente rilevava, tra l’altro, violazione e/o falsa […]
Read More

Ammissibilità della domanda di assegno divorzile proposta in appello: presupposti. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 29290 del 21.10.2021).

In un procedimento di divorzio l’ex moglie proponeva appello avverso la pronuncia di primo grado, ove la stessa era rimasta contumace, al fine di ottenere il versamento da parte dell’ex marito dell’assegno di divorzio nella misura ritenuta congrua fino all’estinzione dei debiti dell’impresa familiare. L’uomo sollevava l’inammissibilità, ex art. 345 c.p.c., della domanda di attribuzione […]
Read More

Ha diritto all’assegno divorzile l’ex moglie che ha sacrificato le proprie ambizioni per la famiglia (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 13724 del 20.05.2021).

Il caso aveva ad oggetto un procedimento per la cessazione degli effetti civili del matrimonio. In primo grado e in appello veniva disposto l’obbligo a carico dell’ex marito di versare all’ex moglie un assegno divorzile pari ad € 450,00 mensili, nonostante, rispetto al periodo della separazione, la situazione reddituale dell’uomo fosse peggiorata. La Corte di […]
Read More

Nella determinazione dell’assegno divorzile non rileva il recupero degli assegni di separazione. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 4215 del 17 febbraio 2021).

La vicenda processuale riguardava due coniugi ed aveva ad oggetto la determinazione della somma spettante all’ex moglie in sede di divorzio. Il Tribunale pronunciava sentenza non definitiva della cessazione degli effetti civili del matrimonio e fissava in € 5.000,00 la somma che l’ex marito doveva corrispondere all’ex moglie. L’uomo impugnava la decisione in appello e […]
Read More

Nuova convivenza ed assegno divorzile. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 28995 del 17.12.2020).

La Suprema Corte, con ordinanza interlocutoria in commento del 17.12.2020, sollecita un intervento delle Sezioni Unite sul mantenimento dell’assegno divorzile nel caso in cui il coniuge beenficiario abbia intrapreso una nuova convivenza. La vicenda sorgeva a seguito di richiesta, che una ex moglie rivolgeva al giudice, e volta ad ottenere ugualmente l’assegno di divorzio nonostante […]
Read More

Nessuna modifica dell’assegno divorzile in assenza di fatti nuovi successivi alla sentenza di divorzio (Corte di Cassazione, Sezione lavoro n. 18522 del 4 settembre 2020).

La questione sorgeva a seguito di un ricorso proposto da un ex marito e con il quale chiedeva la modifica dell’assegno divorzile da versare nei confronti dell’ex moglie. L’uomo veniva, infatti, condannato a pagare la somma pari ad € 400,00 nei confronti dell’ex coniuge. La vicenda giungeva dinanzi alla Suprema Corte dove l’obbligato proponeva ricorso. […]
Read More

Riconoscimento dell’assegno divorzile anche se l’ex coniuge lavora in nero (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 11202 dell’ 11 giugno 2020)

Con la pronuncia in esame la Suprema Corte ritorna sul tema del riconoscimento dell’assegno divorzile all’ex coniuge il quale va determinato ai sensi dell’art. 5, comma 6 delle legge n. 898 del 1970. La vicenda sorgeva a seguito di un ricorso, proposto da una donna, con il quale chiedeva il riconoscimento dell’assegno divorzile. La domanda, […]
Read More