Categoria: Diritto Bancario

Movimentazioni dei rapporti di conto corrente e mezzi di prova. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 38976 del 07.12.2021).

Con la decisione in esame la Suprema Corte chiarisce, nei rapporti tra correntista ed istituto di credito, la valenza di altri mezzi di prova oltre all’estratto conto.[…..]   Commento dell’Avv. Carlo Cavalletti (abilitato alla difesa dinanzi alla Corte di Cassazione) Via R. Fucini, 49 56125 Pisa Tel: 050540471 Fax. 050542616 www.studiolegalecavalletti.it www.news.studiolegalecavalletti.it
Read More

Conti correnti, azione di ripetizione e prescrizione. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 29411 del 23.12.2020).

La Suprema Corte, con la decisione in commento, si esprime, ancora una volta, in materia di diritto bancario enunciando alcuni importanti principi. La vicenda, oggetto di giudizio, vedeva coinvolte una srl  ed un istituto di credito. Il Tribunale di primo grado accoglieva la domanda di parte ricorrente volta ad ottenere la ripetizione delle somme indebitamente […]
Read More

Anche in sede giudiziaria il titolare di un conto corrente ha diritto ad ottenere il rendiconto dalla banca (ordinanza del 08.10.2020 delTribunale di Pisa)

L’ordinanza in questione, emessa in materia di diritto bancario, si incentra sul diritto del correntista ad ottenere la documentazione da parte della banca ed inerente ad un rapporto di conto corrente. Nello specifico, nel caso di specie, si discuteva sulla validità della richiesta formulata ex art 119 TUB da parte attrice. La vicenda sorgeva a […]
Read More

La mediazione ante causam avvera la condizione di procedibilità della domanda (Tribunale di Pistoia sentenza del 01.12.2020)

La pronuncia in commento, resa ex art 281 sexies c.p.c. in materia di diritto bancario, verte sull’eccezione di procedibilità della domanda. In particolare si discuteva sulla validità, ai fini della procedibilità della domanda, del procedimento di mediazione esperito ante causam. Al fine di meglio comprendere il contenuto della decisione appare opportuno ripercorrere, per sommi capi, […]
Read More

Usura ed interessi moratori alla luce dell’intervento delle Sezioni Unite.

In materia di diritto bancario la questione relativa all’applicabilità della normativa antiusura, anche agli interessi moratori, ha interessato sia la giurisprudenza che la dottrina portatrici di orientamenti contrastanti. Tale contrasto ha sollecitato l’intervento delle Sezioni Unite, chiamate, appunto, a dirimere il conflitto ed a cercare di dare una risposta risolutiva ai vari interrogativi. La tanto […]
Read More

Il mutuo ordinario non può essere trasformato in fondiario. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 3024 del 10.02.2020).

Il caso in esame ha ad oggetto la possibile trasformazione di un contratto di mutuo da ordinario a fondiario. Nello specifico una Banca proponeva opposizione dinanzi al Tribunale in quanto il Giudice delegato aveva disposto l’ammissione dell’istituto di credito, al passivo fallimentare di una impresa individuale, in via chirografaria. A parere del Giudice delegato, infatti, […]
Read More

Non ha nessuna colpa la madre se il figlio non vuole più vedere il padre (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 27207 depositata il 23.10.2019).

Non ha nessuna colpa la madre se il figlio non vuole più vedere il padre (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 27207 depositata  il 23.10.2019).  La vicenda in esame prendeva le mosse da un ricorso presentato da un padre a seguito della separazione. Il genitore in questione agiva contro il provvedimento che stabiliva l’affidamento condiviso […]
Read More

Limite di finanziabilità e nullità del mutuo fondiario a seguito delle recenti pronunce della Corte di Cassazione.

Limite di finanziabilità e nullità del mutuo fondiario a seguito delle recenti pronunce della Corte di Cassazione. Il tema del mutuo fondiario merita attenzione soprattutto per il mutamento di orientamento della giurisprudenza, avvenuto di recente, sia perchè, a seguito del revirement della Suprema Corte, si è aperta la possibilità di una maggiore tutela nei confronti […]
Read More

La cointestazione del conto corrente non comporta la titolarità del credito. (Corte di Cassazione, Sez. Civile n. 21963 del 03.09.2019).

La cointestazione del conto corrente non comporta la titolarità del credito. (Corte di Cassazione, Sez. Civile n. 21963 del 03.09.2019).   La vicenda ha ad oggetto la questione relativa alla cointestazione di un conto corrente, in particolare se dalla stessa consegua automaticamente la titolarità del credito. Nel caso di specie la Corte di Cassazione interveniva […]
Read More

Il correntista ha sempre diritto ad avere la documentazione da parte della Banca anche in corso di causa” (Corte di Cassazione ordinanza n. 14231 24 maggio 2019).

Il correntista ha sempre diritto ad avere la documentazione da parte della Banca anche in corso di causa” (Corte di Cassazione ordinanza n. 14231 24 maggio 2019). Si procede al commento della ordinanza n. 14231 anno 2019 emessa dalla Prima Sezione della Corte di Cassazione in cui si stabilisce il principio che il correntista ha […]
Read More