Obbligo informativo della banca ed irrilevanza della propensione al rischio del cliente. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 7905 del 17 aprile 2020).

Obbligo informativo della banca ed irrilevanza ...[..]

  • Data:10 Giugno

 

Nella vicenda in esame la Suprema Corte analizza la questione relativa all'obbligo informativo della banca nei confronti del cliente e le conseguenze in caso di inadempimento da parte dell'intermediario finanziario.

Nel caso di specie gli Ermellini intervengono riformando la sentenza impugnata ed enunciando un rilevante principio in materia.

Il Giudice, nel caso di specie, aveva ritenuto sufficiente e rilevante, ai fini della decisione “la propensione al rischio” del cliente nonché le “scelte pregresse”dello stesso.

Sulla base di questi elementi riteneva non necessario, per la Banca, fornire informazioni sul prodotto, divenuto poi oggetto del contenzioso, in quanto il cliente avrebbe, comunque, concluso l'investimento.

Tale ragionamento non è stato condiviso dalla Suprema Corte la quale ha affermato che la generica propensione al rischio del risparmiatore “desunta anche da scelte intrinsecamente rischiose pregresse”, non può escludere il nesso causale “perchè anche l'investitore speculativamente orientato e disponibile ad assumersi rischi deve poter valutare la sua scelta speculativa e rischiosa” e per far questo deve poter valutare tutte le soluzioni offerte dal mercato.

Pertanto, risulta irrilevante ed insufficiente l'allegazione della Banca sulla propensione al rischio, la cui prova viene spesso fornita tramite elenco dei precedenti investimenti.

In sostanza la Banca ha il dovere di informare sempre il cliente sia prima che durante l'esecuzione del contratto finanziario.

Il mancato adempimento dell'obbligo informativo comporta il risarcimento nei confronti del  risparmiatore per la perdita subita, ciò in base ad un' automatismo che postula l'esistenza del nesso causale fra inadempimento informativo e pregiudizio.

Commento dell'Avv. Carlo Cavalletti iscritto Albo Cassazionisti

Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.