Condanna per la madre che ostacola il diritto di visita del padre. (Corte di Cassazione, Sezione Penale n. 1564 del 14.01.2021).

Condanna per la madre che ostacola il diritto di visita del padre. ..[..]

  • Data: 24 Gennaio

  

Con la pronuncia in commento la Suprema Corte affronta il caso di una madre che, in elusione al provvedimento giudiziale, poneva in essere un comportamento volto ad ostacolare il diritto di visita del genitore non affidatario.

Nello specifico il Tribunale e la Corte di appello competenti condannavano la donna in quanto responsabile ai sensi dell'art 388 c.p., comma 2 per aver eluso un provvedimento emesso in sede di separazione.

Alla donna, infatti, venivano contestate condotte legate da un vincolo di continuazione in quanto non consentiva al padre di poter esercitare il diritto di visita così come stabilito nel provvedimento di separazione.

L'imputata ricorreva dinanzi alla Suprema Corte dove contestava, fra le altre cose, la mancata valutazione dell'inattendibilità del marito, la responsabilità della stessa e l'inutilizzabilità di dichiarazione illegittimamente acquisite nel corso di una conversazione telefonica. La ricorrente lamentava, altresì, la sussistenza del dolo in quanto non era stata considerata l'oggettiva impossibilità per la stessa di dare esecuzione al provvedimento.

Gli Ermellini dichiaravano però il ricorso inammissibile.

Nello specifico la Corte evidenziava che la sentenza impugnata si basava su dichiarazioni logiche, attendibili e lineari del marito.

Dichiarazioni, a parere della Corte, confermate anche da episodi ed elementi in cui emergeva prova della volontà della donna di eludere il provvedimento.

La stessa, inoltre, non ha dimostrato l'impossibilità oggettiva di adempiere all'obbligo derivante dal provvedimento in questione.

                                                                                                                     

Commento dall' Avv. Carlo Cavalletti iscritto Albo Cassazionisti

Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.